Italiano English La pagina ufficiale di San Leo su Facebook San Leo su twitter La pagina ufficiale di San Leo su Flickr Il canale Youtube ufficiale di San Leo Il profilo Instagram ufficiale di San Leo
  • Sito ufficiale del Comune di San Leo
  • Bandiere Arancioni
  • Borghi pi belli d'Italia
  • San Leo Comune Gioiello d'Italia
Eventi a San LeoManifestazioni San LeoArchivio eventi San LeoEventi a San LeoEventi a San LeoEventi a San Leo
« Vedi gli altri eventi in programma a San Leo

CINEMA D´AUTORE E LEONE D´ARGENTO. PROIEZIONE DEL CORTO

Sabato 17 settembre 2011
La pellicola premiata quest´anno per il "Miglior Corto" e la "Migliore Sceneggiatura" dalla Giuria della Rassegna Internazionale di Gallura, narra che durante una festa in maschera organizzata da una famiglia nobile molto in vista riescono ad infiltrarsi, tra gli invitati, i componenti di una banda della criminalità organizzata locale con l´intento di rapire la giovane figlia dei padroni di casa al fine di estorcere denaro.
La ragazza si trova, strappata con violenza alla sua vita, in un mondo nuovo: sorvegliata a vista dai membri del gruppo, in una cella umida, non si dà pace.
Sorprendente sarà l´incontro, la conoscenza e l´innamoramento tra l´ostaggio e il singolare "capo", un giovane inquieto e apparentemente ribelle, adombrato però dalla personalità eccentrica di sua madre, anche lei componente attiva del gruppo.


CINEMA D´AUTORE E LEONE D´ARGENTO. PROIEZIONE DEL CORTO

 

A SAN LEO CINEMA D’AUTORE E LEONE D’ARGENTO

Palazzo Mediceo

Sabato 17 Settembre 2011, alle ore 20.30 a Palazzo Mediceo, a un anno di distanza dal primo ciak, San Leo accoglie nuovamente il regista Gianni Minelli, per celebrare i successi del corto “TEMPESTA”, girato nel 2010 nella splendida cornice dell’antica Montefeltro.

La pellicola premiata quest’anno per il “Miglior Corto” e la “Migliore Sceneggiatura” dalla Giuria della Rassegna Internazionale di Gallura, narra che durante una festa in maschera organizzata da una famiglia nobile molto in vista riescono ad infiltrarsi, tra gli invitati, i componenti di una banda della criminalità organizzata locale con l’intento di rapire la giovane figlia dei padroni di casa al fine di estorcere denaro.

La ragazza si trova, strappata con violenza alla sua vita, in un mondo nuovo: sorvegliata a vista dai membri del gruppo, in una cella umida, non si dà pace.

Sorprendente sarà l’incontro, la conoscenza e l’innamoramento tra l’ostaggio e il singolare “capo”, un giovane inquieto e apparentemente ribelle, adombrato però dalla personalità eccentrica di sua madre, anche lei componente attiva del gruppo.

Dopo la visione del corto “TEMPESTA”, la serata proseguirà con la proiezione del film “Redacted” di Brian De Palma, vincitore nel 2007 del “Leone d’Argento” a Venezia e il “Film future festival award” nel 2009, alla presenza in sala del produttore Gabriele Andreoli.

Tratto un fatto di cronaca realmente accaduto, Redacted, è ambientato in Iraq nel 2006.

Una pattuglia di soldati americani, soffocati dal caldo e annoiati dalla ripetitività della missione, decide durante una partita a poker di appagare i propri appetiti sessuali stuprando un'adolescente.

L’hanno poi uccisa e con lei hanno sterminato anche tutta la sua famiglia (compresa una sorellina di sei anni), di modo che non restasse traccia dell’episodio. Solo uno dei soldati presenti (ma non partecipe) al crimine, non riuscendo a sopportare il peso di quel ricordo, ha poi testimoniato contro i commilitoni che sono stati processati negli Stati Uniti e l’autore principale della violenza è stato condannato.

Il produttore Andreoli, parlando di “Redacted”, dichiara:

“Ci sono cose che vanno fatte, che ti vengono in contro. E ti chiedi perchè proprio io? Ci illudiamo che un perchè ci sia, che tutto il nostro combattere e soffrire abbia un fine, almeno un significato. Comunque sia credo che questo film sia arrivato a me nel momento giusto, da una parte stavo pagando un prezzo molto alto per essermi fidato della persona sbagliata, dall'altro mi veniva data un'occasione. La scelta non era semplice quando tutto ti crolla dentro è dura decidere di prendere rischi, valutare il pericolo. Poche righe, qualche idea, nessuna sceneggiatura, nessuna data sicura. Ma la storia era forte ed il regista uno di quelli che o ami o...ami. Così come si fa alla roulette ho puntato quello che avevo e anche un po’ di quello che speravo avrei guadagnato, tutto su un unico numero, titolo Redacted, regista Brian De Palma.

Ci sono tante storie che non posso raccontare, non ora non quì, ma quello che posso dire è che questo è il primo film ad aver vinto il leone d'argento e il future festival award alla biennale del cinema di Venezia a non essere uscito nelle sale perchè io non mai accettato le regole del gioco…

Ho visto poche volte la gente piangere in sala e alzarsi con reale rispetto in silenzio e con il cuore gonfio dopo una proiezione e questo è stato dopo la proiezione di Redacted a Venezia”.

Prendendo spunto dal libro “La nuova dimensione multimediale, l’evoluzione della specie”, libro di Gabriele Andreoli in uscita a Novembre, nella stessa occasione si terrà un incontro sul tema “Future produzioni”, affrontando assieme all’autore il tema delle nuove tecnologie e della convergenza dei nuovi media, con interventi di Gianni Minelli e dello stesso Andreoli.

Dallo scritto, inizialmente nato come diario per fare ordine mentale nella miriade di termini, di controsensi e diverse tecnologie e scelte, che creavano infinite opportunità, conflitti e problemi, e poi come testo prettamente tecnico che si prefiggeva il compito di indirizzare e consigliare coloro che volevano utilizzate la IPTV e la Web TV come mezzo di distribuzione di contenuti multimediali, l’autore ne ha tratto una visione più filosofica.

Si è dunque sviluppato un testo che include varie teorie e considerazioni scientifiche, filosofiche e che riguarda ormai non più solo la sfera tecnica.

La serata terminerà con la consegna da parte dell’Amministrazione Comunale di San Leo di targhe premio al produttore Andreoli, al regista Minelli, alla sceneggiatrice Alessandra Bosio La Greca, a Lucia Mangano e Marco Ciotti protagonisti del corto “Tempesta”.

L’appuntamento a Sabato 17 Settembre, ore 21.00 a Palazzo Mediceo di San Leo è aperto al pubblico con ingresso libero e alla stampa presente saranno consentiti interventi nell’ambito del dibattito ed interviste.

Per maggiori informazioni contattare l’Ufficio Turistico I.A.T. al Numero Verde 800 553800, info@sanleo2000.it, www.san-leo.it, Facebook: San Leo Montefeltro.

 

  • Come raggiungere San Leo in Italia Come raggiungerci

    San Leo si trova nell'entroterra di Rimini nella parte meridionale dell'Emilia Romagna, racchiuso tra la Toscana, le Marche e la Repubblica di San Marino.
    Guarda la mappa »