Italiano English La pagina ufficiale di San Leo su Facebook San Leo su twitter La pagina ufficiale di San Leo su Flickr Il canale Youtube ufficiale di San Leo Il profilo Instagram ufficiale di San Leo
  • Sito ufficiale del Comune di San Leo
  • Bandiere Arancioni
  • Borghi piů belli d'Italia
  • San Leo Comune Gioiello d'Italia
Eventi a San LeoManifestazioni San LeoArchivio eventi San LeoEventi a San LeoEventi a San LeoEventi a San Leo
« Vedi gli altri eventi in programma a San Leo

Il Teatro Ragazzi va all'aperto!

Dal 9 Giugno al 18 Agosto 2012
Il Teatro, dopo il successo riscosso a Pietracuta prosegue la proposta culturale per la vallata a Poggio Berni proponendo un´estate per tutta la famiglia.

Il Teatro Ragazzi va all'aperto!

 

“Un Teatro per i Ragazzi”: gli spettacoli

 

Il primo spettacolo ad andare in scena, sabato 9 giugno alle ore 21,15 ad ingresso gratuito, sarà Pollicino, uno spettacolo di Marcello Chiarenza, interpretato, unico attore in scena, da Claudio Casadio. Diretto da Gianni Bissaca, Pollicino è una delle produzioni più acclamate e premiate di Accademia Perduta/Romagna Teatri. Da anni lo spettacolo è impegnato in lunghe e prestigiose tournée nazionali ed europee che hanno portato lo spettacolo ad essere rappresentato in ben tre lingue: italiano, francese e spagnolo. Invitato al Festival Momix di Kingersheim (Francia), dove ha vinto il primo premio, e al prestigiosissimo Festival dei Due Mondi di Spoleto, Pollicino si è anche aggiudicato, nel 2008, il Biglietto d’Oro Agis-ETI come “spettacolo di Teatro Ragazzi più visto nella Stagione”.

Tratto dalla celeberrima fiaba dei fratelli Grimm, Pollicino è uno spettacolo che affronta il tema dell’abbandono: una paura che tanti si portano appresso e, purtroppo, una drammatica realtà causata da guerre e povertà per tanti bambini nel mondo. Il protagonista della vicenda è piccolo, il più piccolo, ma la sua paura, grande, non lo annichilisce. Ciò che, al contrario, lo rende vincitore  di fronte alle avversità della vita è la curiosità ed il suo coraggioso desiderio di conoscere la realtà, anche nei suoi aspetti più crudeli. È la curiosità che spinge Pollicino a vigilare su quanto dicono e fanno i genitori ed egli è in grado di avvertire con tempestività il pericolo e di attrezzarsi per farvi fronte. Dalla casa del padre a quella dell’Orco, attraverso il bosco, si avvia al mondo, verso altri boschi ed altre case…

 

Seguirà, sabato 21 luglio alle ore 21,15, I musicanti di Brema, altra storica produzione di Accademia Perduta, anch’essa portata con successo alla ribalta internazionale del Festival dei 2Mondi di Spoleto e premiata con “Lo Stregagatto” del 2004 come “miglior spettacolo di teatro ragazzi”. I musicanti di Brema è uno spettacolo di Claudio Casadio (anche regista) e Giampiero Pizzol, interpretato da Maurizio Casali, Mariolina Coppola, Lucia Puechler e Paola Baldarelli. Tratto dalla celebre favola dei Fratelli Grimm, racconta le avventure di un cane, un gatto, un asino ed un gallo che fuggono e si incontrano per ricominciare una nuova esistenza che permetta loro di vivere serenamente. Comincia così, per i quattro amici, una straordinaria avventura.

 

Sabato 4 agosto alle ore 21,15 andrà poi in scena Goccia a goccia. Le avventure di un piccolo fiume, scritto e interpretato da Ferruccio Filipazzi. Goccia a goccia è una storia di crescita, di iniziazione. Una goccia, due gocce… mille gocce… un fiume. Acqua trasparente, che corre, salta, si tuffa. Il fiume come un bambino.

All’inizio, goccia a goccia, passo  passo, i primi salti, i tuffi,  capriole e capitomboli… e poi le corse! Le tinche, le carpe, i lucci, come nonni pazienti, raccontano cento volte al piccolo fiume una storia piena di avventure e di colori che arriva fino al mare…

 

La rassegna si concluderà sabato 18 agosto alle ore 21,15 con Il pifferaio magico. La pièce, diretta da Claudio Casadio e interpretata da Maurizio Casali e Mariolina Coppola, è il racconto di una liberazione che utilizza armi quali la semplicità e l’intelligenza per affrontare difficoltà grandi e complesse: un insegnamento ad usare ciò che abbiamo dentro di noi per metterlo al servizio degli altri e contribuire al bene comune. C’è un patto segreto tra il Signore dei topi e il Re della città di Hamelin. I topi sono ingordi di cibo e il Re di monete d’oro. Per questo è avvenuta la grande e terribile invasione… La tranquilla città di Hamelin è governata da gente avida e corrotta, pronta a sacrificare la città per arricchirsi. I topi son dappertutto: nei letti e sui soffitti, nei cassetti e sui piatti; il cuoco li trova in cima alla torta, le lavandaie in mezzo al bucato. La figlia del Re, ignara di tutto, supplica il padre di trovare una soluzione. Si affiggono bandi e giungono, come in una fiera, Imbonitori, Inventori, Ammazzaratti… ma tutto è inutile. Solo il suono del flauto fatato può riportare la speranza su Hamelin.

 

 

Biglietti (spettacoli del 21 luglio e del 4 e 18 agosto): 5 euro.

La biglietteria del Teatro Aperto aprirà alle ore 20 delle sere di spettacolo.

Per ogni informazione:

Comune di Poggio Berni – URP Tel. 0541.629701/1-2

Biblioteca “Mulino Sapignoli” Tel. 0541.629701 (int.5-int.2)

www.comune.poggio-berni.rn.it

www.accademiaperduta.it

 

  • Come raggiungere San Leo in Italia Come raggiungerci

    San Leo si trova nell'entroterra di Rimini nella parte meridionale dell'Emilia Romagna, racchiuso tra la Toscana, le Marche e la Repubblica di San Marino.
    Guarda la mappa »