Italiano English La pagina ufficiale di San Leo su Facebook San Leo su twitter La pagina ufficiale di San Leo su Flickr Il canale Youtube ufficiale di San Leo Il profilo Instagram ufficiale di San Leo
  • Sito ufficiale del Comune di San Leo
  • Bandiere Arancioni
  • Borghi pi belli d'Italia
  • San Leo Comune Gioiello d'Italia
Eventi a San LeoManifestazioni San LeoArchivio eventi San LeoEventi a San LeoEventi a San LeoEventi a San Leo
« Vedi gli altri eventi in programma a San Leo

SAN LEO FESTIVAL 2012 Mercoledì 8 agosto omaggio a Brahms

Mercoledì 8 agosto 2012
SAN LEO FESTIVAL 2012
Dopo Morricone e Uto Ughi sarà il premio Oscar Luis Bacalov insieme al famoso organista Giorgio Carnini,in questo caso pianista e direttore d´orchestra, ad aprire il cartellone 2012 del sempre più prestigioso festival leontino
Dal 8 luglio all´8 agosto torna la musica a San Leo, con il patrocinio della Provincia di Rimini e della Regione Emilia Romagna, grazie alla rassegna musicale ideata e curata dal Maestro Stefano Cucci.
Venerdì 27 luglio il popolo dei musicofili si sposterà nel Palazzo Mediceo per l´omaggio alla musica barocca a opera di Enrico Onofri, protagonista internazionale che eseguirà un programma interamente dedicato al virtuosismo violinistico dell´epoca in trio con cembalo e violoncello: non mancherà il celebre Trillo del diavolo di Tartini in un incontro di altissima qualità interpretativa e di particolare interesse musicologico.


SAN LEO FESTIVAL 2012  Mercoledì 8 agosto omaggio a Brahms
A San Leo Bacalov e Carnini porteranno l’emozionante Encuentro de nostalgias, intensa carrellata di immagini sonore composte  dai due grandi musicisti argentini che ne ripercorrono la vita.   Giorgio Carnini   guiderà la Camerata Italica in un magico dialogo fra gli archi e il pianoforte splendidamente suonati dal grande Bacalov e dallo stesso Carnini anche a quattro mani. I colori e i suoni di Buenos Aires fanno da sfondo all’incontro di due vite intensamente vissute nella musica e al cammino di due compositori che lasciano la terra amata ma ne portano per sempre nel cuore la nostalgia. Il concerto si terrà nella splendida Cattedrale romanica di San Leone.
 
Mercoledì 18 luglio, sempre in Cattedrale, torna l’atteso duo pianistico formato da Nahuel Clerici e Marco Forgione che eseguirà alcune fra le più belle pagine del repertorio per due pianoforti firmate dai massimi compositori: dalla Fantasia in do minore di Mozart che Grieg trasforma in un brano virtuosistico e seducente con l'inserimento di affascinanti soluzioni armoniche e timbriche o la bella trascrizione di Debussy del popolare Rondò capriccioso di Saint Saens e ancora la Sonata di Poulenc e il mirabolante Scaramouche di Milhaud
 
Venerdì 27 luglio il popolo dei musicofili si sposterà nel Palazzo Mediceo  per l’omaggio alla musica barocca a opera di Enrico Onofri, protagonista internazionale che eseguirà un programma interamente dedicato al virtuosismo violinistico dell’epoca in trio con cembalo e violoncello: non mancherà il celebre Trillo del diavolo di Tartini in un incontro di altissima qualità interpretativa e di particolare interesse musicologico.
 
 Mercoledì 8 agosto, sempre in Cattedrale sarà la volta dell’omaggio a Brahms, uno dei più importanti compositori romantici in una serata dal ricco programma: la prima parte sarà affidata al Duo D'Avalos che eseguirà la celebre sonata per violino e pianoforte in la maggiore mentre nella seconda parte Stefano Cucci dirigerà gli artisti del Coro Lirico Sinfonico Romano nei Liebes Lieder per solisti, Coro e pianoforte a quattro mani, una delle composizioni più amate dal pubblico,
raffinata e incantevole testimonianza della cultura musicale occidentale."
 
L’edizione 2012 del San Leo Festival sarà arricchita dalla presenza in cartellone di tre masterclass, ovvero corsi di alto perfezionamento: il Corso di canto con il Maestro Romualdo Savastano, che presenterà il Concerto finale il 2 agosto, il Corso di Violino barocco e musica da camera di Enrico Onofri che ha già richieste da allievi provenienti da tutta Europa e che offrirà il concerto finale il 22 luglio, e il Corso di Direzione di Coro di Stefano Cucci che partirà il 28 agosto per concludersi, con il concerto finale, il 2 settembre.
 
Il prestigio dei protagonisti, i grandi nomi in cartellone, il successo di pubblico nonché la presenza di corsi di perfezionamento di altissimo livello dimostrano come il San Leo Festival sia ormai un affermato contenitore musicale e culturale la cui importanza trascende i semplici confini: l’imprescindibile sostegno e il fondamentale patrocinio offerti coerentemente da Regione Emilia-Romagna e dalla stessa Provincia di Rimini lasciano ben sperare che bellezza e cultura possano radicarsi sempre di più in un territorio che ha molto da offrire. 
 
Il concerto di apertura si svolgerà l’8 luglio alle 18.30, l’orario d’inizio degli altri concerti sarà sempre alle 21. Il San Leo Festival 2011 è un’iniziativa culturale promossa dal Comune di San Leo, gestita e organizzata dalla Società San Leo 2000 Servizi Turistici S.r.l.

Informazioni e prevendita dei biglietti presso l’Ufficio Turistico I.A.T., telefono 0541/926967 e 0541/916306, info@sanleo2000.it, www.san-leo.it


Video di apertura del Festival 2012, il Concerto di Bacalov e Carnini


Allegati

Gallery

  • Come raggiungere San Leo in Italia Come raggiungerci

    San Leo si trova nell'entroterra di Rimini nella parte meridionale dell'Emilia Romagna, racchiuso tra la Toscana, le Marche e la Repubblica di San Marino.
    Guarda la mappa »