Italiano English La pagina ufficiale di San Leo su Facebook San Leo su twitter La pagina ufficiale di San Leo su Flickr Il canale Youtube ufficiale di San Leo Il profilo Instagram ufficiale di San Leo
  • Sito ufficiale del Comune di San Leo
  • Bandiere Arancioni
  • Borghi pi belli d'Italia
  • San Leo Comune Gioiello d'Italia
Eventi a San LeoManifestazioni San LeoArchivio eventi San LeoEventi a San LeoEventi a San LeoEventi a San Leo
« Vedi gli altri eventi in programma a San Leo

San Leo Festival 2013

Dal 13 giugno al 13 luglio 2013
Salvatore Accardo apre il Festival di Sann Leo.
Nella splendida cornice della Città San Leo, torna la grande musica grazie alla rassegna musicale ideata e curata dal M° Stefano Cucci e dall´Amministrazione Comunale.


San Leo Festival  2013

La Grande Musica torna a San Leo,  grazie alla quarta edizione del San Leo Festival, dal 13 giugno al 13 luglio  che, nell’incanto dell’antica Montefeltro, ospiterà  quattro prestigiosi appuntamenti che si terranno tutti alle ore 21.00.

Mauro Guerra, Sindaco di San Leo annuncia: “Il Festival, che si realizzerà tra la Pieve e il Duomo è reso possibile grazie al generoso atteggiamento e alla disponibilità di famosi artisti, appagati di suonare in quel “Gioiello d’Italia” che è San Leo, alla collaborazione della  Comunità Leontina composta da esercenti, commercianti e privati cittadini, all’ importante disponibilità della Diocesi San Marino/Montefeltro e della Parrocchia di San Leo, al supporto delle istituzioni (Regione, Provincia e CCIAA Rimini) e alla sensibilità di pregevoli sponsor senza i quali sarebbe stato economicamente impossibile organizzare l’evento”.

“II Festival si apre con un gigante della musica: il famosissimo violinista Salvatore Accardo - dice il Maestro Cucci – E’ un festival caratterizzato dalla grande presenza di giovani talenti, freschi artisti dai 16 ai 25 anni di età dell’Orchestra Giovanile di Roma e dai giovani coristi dei  Cori di  tre Università italiane:  Roma Tor Vergata, Modena - Reggio Emilia e Camerino.
Sarà significativo vedere in Duomo, per il Requiem di Mozart, 120 giovani impegnati in questa avventura musicale a testimoniare quanto sia ancora viva in Italia la cultura musicale e quanto necessiti di attenzione.
Con “La voce di Arcangelo” (Arcangelo Corelli) torna a San Leo la musica barocca, dello straordinario violino di Enrico Onofri.
C’è poi la vera chicca di “Ansia di Pace” su testi di Salvatore Quasimodo, interessante lavoro di Ada Gentile, affermata compositrice italiana ed infine l’ultimo appuntamento con la Cantata scenica ”Serafica Impressione”, una prima assoluta, commissionato per le celebrazioni dell’ottocentesimo anniversario del passaggio di San Francesco a San Leo dove ebbe in dono il Monte della Verna su cui si ritirò e ricevette le stimmate.

Si aprirà giovedì 13 giugno, nello splendido Duomo, con un concerto di Salvatore Accardo, uno dei più importanti violinisti del panorama internazionale, che porterà a San Leo la magia della musica di Mozart, accompagnato dall’Orchestra Roma Sinfonietta.
Saranno eseguiti la Sinfonia Concertante per violino e viola e la celeberrima sinfonia n.40, uno dei capolavori più conosciuti del genio salisburghese.

Il secondo concerto, domenica 23 giugno, in Pieve, il più antico monumento religioso del Montefeltro, avrà come protagonista Enrico Onofri, indiscussa autorità della musica barocca a livello internazionale, che eseguirà un programma interamente dedicato al virtuosismo violinistico dell’epoca, in linea con le celebrazioni per il terzo centenario di Arcangelo Corelli, una delle più significative personalità della scuola violinistica italiana.

Il terzo appuntamento, sabato 6 luglio, in Duomo, offrirà al pubblico un’emozionante esecuzione del Requiem di Mozart, uno dei massimi capolavori della musica occidentale. Ne saranno protagonisti i giovani dell’Orchestra Giovanile di Roma, collaudato complesso strumentale di giovani dai 16 ai 25 anni e i Cori delle tre Università Italiane Roma Tor Vergata, Reggio Emilia e Camerino.
Nella prima parte del Concerto verrà eseguita “ Ansia di Pace” di  Ada Gentile, nota compositrice  italiana, su testi di Salvatore Quasimodo recitati dal figlio Alessandro Quasimodo. Si tratta di un intenso brano per Orchestra, Coro e voce recitante che ben si affianca al capolavoro mozartiano per la Profondità del Messaggio così attuale nella nostra società contemporanea alla ricerca di etica e morale.

Il quarto appuntamento, sabato 13 luglio, in Pieve, vedrà realizzata la Cantata Scenica “Serafica Impressione” su testi di Luca Cesari e musica di Stefano Cucci per soli, voce recitante, coro ed ensemble strumentale, un lavoro, commissionato per le celebrazioni dell’ottocentesimo anniversario del passaggio di San Francesco a San Leo e della donazione del monte della Verna. Il suggestivo ambiente della Pieve Romanica farà da cornice a questo momento magico dove luci, suono acustico e suono elettronico si fonderanno con la parola in un momento di intensa emozione.

L’edizione 2013 del San Leo Festival sarà arricchita dalla presenza in Cartellone di quattro Corsi di alto perfezionamento che si svolgeranno dal 14 luglio al 18 agosto: Masterclass di tecnica ed interpretazione pianistica, docente Stefano Cucci (Concerto finale giovedì 18 luglio, Teatro del Palazzo Mediceo, ore 21.00); Masterclass di pianoforte, musica da camera e musica vocale-strumentale, docente Eduardo Hubert (Concerto finale mercoledì 24 luglio, Teatro del Palazzo Mediceo, ore 21.00); Masterclass di violino barocco, docente M. Enrico Onofri (Concerto finale mercoledì 31 luglio, Teatro del Palazzo Mediceo, ore 21.00); Masterclass di Canto Lirico, docente Romualdo Savastano (Concerto finale domenica 18 agosto, Teatro del Palazzo Mediceo, ore 21.00). Le Masterclass, sono un evento nell’evento: prenotate in largo anticipo dagli interessati, esse generano un flusso di partecipanti e presenze durature con notevole ricaduta positiva per le attività del Centro Storico.

Il Festival nelle passate edizioni è stato palcoscenico di importanti eventi musicali con grandissimi artisti di livello internazionale e molti gruppi ed orchestre di prestigio quali Ennio Morricone (cui è stata conferita la cittadinanza onoraria), Uto Ughi, Luis Bacalov, Giorgio Carnini: con la presenza di Salvatore Accardo, che aprirà il festival giovedì 13 giugno, il San Leo Festival conferma la sua collocazione fra i maggiori eventi culturali promossi del territorio.

Il San Leo Festival 2013 è un’iniziativa culturale promossa dal Comune di San Leo, gestita ed organizzata dalla Società San Leo 2000 Servizi Turistici S.r.l.

 

Informazioni e prevendita dei biglietti presso l’Ufficio Turistico I.A.T. telefono 0541/926967 e 0541/916306, info@sanleo2000.it, www.san-leo.it




  • Come raggiungere San Leo in Italia Come raggiungerci

    San Leo si trova nell'entroterra di Rimini nella parte meridionale dell'Emilia Romagna, racchiuso tra la Toscana, le Marche e la Repubblica di San Marino.
    Guarda la mappa »